Featured image of post Cos'è Metaverse Standard Forum?

Cos'è Metaverse Standard Forum?

Chi fa parte del Metaverse Standard Forum e come funziona...

Dalla nascita del Metaverso è nata anche la necessità di standardizzare i processi di costruzione, implementazione e manutenzione del metaverso, da qui nasce il Metaverse Standard Forum, un’entità vitale per il futuro del metaverso. Scopri di più in questo articolo…


Introduzione

Prima di esaminare il Metaverse Standards Forum, è essenziale definire il metaverso stesso, e il metaverso stesso non è molto facile da definire.

Cos’è il Metaverso

Il metaverso è un soggetto complesso, ma può essere essenzialmente riassunto come un universo digitale che esiste parallelamente al mondo fisico.

Il termine Metaverso è stato coniato nella letteratura futurista/fantascientifica da Neal Stephenson nel romanzo cyberpunk Snow crash (1992), indica uno spazio tridimensionale all’interno del quale persone fisiche possono muoversi, condividere e interagire attraverso personalizzati. Ad oggi il termine metaverso viene utilizzato per definire l’interazione di Internet come un unico mondo virtuale universale e immersivo, facilitato dall’uso di strumenti per la realtà virtuale (VR) e la realtà aumentata (AR).

Il termine metaverso ha soppiantato i termini di realtà virtuale, realtà aumenta o mixed reality a fine 2021 quando la Holding ex Facebook ha ribrandizzato il gruppo con il nome di Meta appunto da metaverso (dove rientrano Facebook, Instagram, Whatsapp, Horizon e altre). L’azienda di punta del gruppo ex Facebook che si occupa di Metaverso è Horizon.

Uno dei limiti del metaverso di Horizon è la necessità do un Hardware dedicato, in particolare del visore di Oculus (un’azienda che produce visori in VR acquistata da Facebook nel 2014), i modelli di visori hanno costi variabili tra 400€ a 2000€; questo crea una barriera digitale enorme per accedere al metaverso, per questo, ad oggi, il metaverso di Facebook/Meta è una realtà che punta al target Gaming/Social e che incentra il suo core business al tipo B2C (Business to Consumer).

Un altro possibile metaverso è quello rappresentato dalla realtà aumentata: sono nel mondo reale e aumento il mondo reale aggiungendo elementi virtuali; in questo l’azienda di punta è Microsoft con i suoi occhiali per la realtà aumentata Hololens. Questa parte di metaverso sposa di più la meccanica del B2B (Business to Business), ad esempio posso fare una call con ingegneri in realtà aumentata e mostrargli elementi tecnici e fare anche formazioni a distanza o addirittura interventi su componenti (ad esempio sono stati fatti interventi chirurgici in realtà aumetata). A oggi, Microsoft si sta muovendo con gli Hololens per portare Teams sul metaverso attrverso MESH, una piattaforma interattiva per esperienze virtuali che nasce per rendere più fruibile la tecnologia AR dell’azienda, tra le funzioni c’è la possibilità di creare un avatar virtuale della persona che farà la call su Teams.

In conclusione il metaverso è, in molti modi, uno specchio digitale del mondo fisico. Ma due elementi del mondo fisico possono essere difficili da implementare negli spazi digitali. Questi sono persistenza e interoperabilità. Gran parte della discussione più ampia intorno al Metaverse Standards Forum si basa su questi due concetti:

  • L’interoperabilità è la tua capacità di muoverti attraverso diversi metaversi mantenendo la tua identità essenziale. Ad esempio, nel mondo fisico, puoi comprare un cappello e indossarlo quando sei in vacanza. Immagina di acquistare abbigliamento da marchi metaversi da utilizzare all’interno di un nuovo sistema. Vorresti essere in grado di trasportare quegli oggetti dalla tua attuale posizione metaversa a quelli nuovi. Allo stesso modo, vorresti la stessa identità in tutti loro. Interoperabilità significa che è possibile mantenere un’identità e una persona centrali da utilizzare in più aree del metaverso.
  • La persistenza è simile per alcuni aspetti. Le tue azioni all’interno del metaverso dovrebbero persistere. Ad esempio, se costruisci una casa nel metaverso o compri un terreno nel metaverso, puoi in qualsiasi momento tornarci. E altre persone dovrebbero essere in grado di vederlo. Ma tutto ciò richiede che più organizzazioni di standard lavorino insieme per fornire gli standard appropriati al momento giusto.

Puoi approfondire il Metaverso puoi leggere questo articolo: https://www.francescogarofalo.it/post/appuntisulmetaverso/

Chi è il Gruppo Khronos

Il Gruppo Khronos è un consorzio aperto, senza scopo di lucro e guidato dai membri di 170 organizzazioni che sviluppano, pubblicano e mantengono standard di interoperabilità royalty-free per grafica 3D, realtà virtuale, realtà aumentata, calcolo parallelo, vision acceleration e machine learning.

Gli standard aperti e i test di conformità associati consentono alle applicazioni software e al middleware di sfruttare efficacemente l’authoring e la riproduzione accelerata di contenuti multimediali dinamici su un’ampia varietà di piattaforme e dispositivi.

Alcuni degli standard attualmente attivi, più importanti come OpenCL, OpenGL e Vulkan sono definiti dal Khronos Group.

Puoi approfondire alcuni di questi standard in questo articolo: https://www.francescogarofalo.it/post/unity-opengles-vulkan-caratteristiche-e-differenze/

Metaverse Standard Forum

Il Metaverse Standards Forum (MSF) è un organismo collaborativo in cui i membri dell’organizzazione degli standard e altre parti correlate al metaverso possono lavorare per promuovere la cooperazione. Questo spesso si presenta sotto forma di nuovi strumenti per lavorare o implementare standard metaversi.

Annunciato il 21 Giugno 2022 il MSF riunisce le principali organizzazioni e aziende di standard per la cooperazione a livello di settore sugli standard di interoperabilità necessari per costruire il metaverso aperto.

Mission

Il Metaverse Standards Forum mira in definitiva a garantire che il metaverso sia un universo digitale aperto e condiviso. Lo sta facendo in gran parte promuovendo la società e la comunicazione.

Il Forum analizzerà le aree in cui la mancanza di interoperabilità sta frenando la distribuzione del metaverso e coordinerà il lavoro delle organizzazioni nello sviluppo degli standard (SDO) che definiscono ed accrescono gli standard necessari alla crescita del metaverso.

Aperto a qualsiasi organizzazione a costo zero, il Forum si concentrerà su progetti pragmatici e pratici come prototipazione, implementazione, hackathon, plugfest e strumenti open source per accelerare il test e l’adozione di standard metaverse, sviluppando al contempo una terminologia coerente e linee guida di distribuzione.

Metaverse Standard Forum

Membri

Essendo un organismo collaborativo, è fondamentale che grandi, medie e piccole realtà collaborino sotto diversi aseptti, e attualmente il Metaverse Standards Forum è composto da alcuni dei nomi importanti nello sviluppo del metaverso: come NVIDIA che si concentrerà sull’hardware che guida il metaverso; Microsoft e Meta, che lavorano sia su hardware che su software. Qualsiasi organizzazione può aderire a MSF. Le adesioni si dividono in Principal Members (che fornirà l’accesso alle riunioni di supervisione per guidare l’organizzazione) e Participant Members che potranno partecipare a discussioni e progetti del forum.

La lista dei membri aggiornata giornalmente è disponibile su sito del MSF https://metaverse-standards.org/members/

Operazioni & Riunioni

Il Metaverse Standards Forum annuncia tutte le sue riunioni e gli ordini del giorno sul portale dedicato ai membri. Le riunioni si svolgono generalmente su Zoom e i membri hanno la possibilità di proporre ordini del giorno o frequenza delle riunioni. Il MSF si attiene a una politica in cui tutto è aperto, non ci sono quote di partecipazione e nessun accordo di non divulgazione. La natura di questi incontri può variare dallo sviluppo di standard alle proposte di progetto. Soprattutto, tutti hanno voce in capitolo in MSF.

Conclusioni

Il Metaverse Standards Forum non vuole costruire metaverso o metaversi, ma lavora in in gruppo per creare degli standard e dei mattoncini su cui costruire delle implementazioni reali di metaversi.

Il Metaverse Standards Forum enfatizza anche molto la pratica rispetto a una discussione teorica. Ha un approccio pragmatico alle opportunità a breve termine, che può avere un impatto su larga scala sull’interoperabilità del metaverso. Il MSF sta anche lavorando su obiettivi e progetti a lungo termine. Naturalmente, gli obiettivi più grandi implicano la standardizzazione dei processi implementativi sui metaversi. Su scala minore, questo potrebbe significare semplicemente standardizzare la terminologia tra i membri, ma su scala più ampia, questo potrebbe portare a sistemi prototipo che utilizzano l’interoperabilità a livello superiore con la definizione di metologie e stabdard di sviluppo.

Infine anche promuovere hackathon è parte degli obiettivi del MSF.

Fonti

Grazie ☺

Condividi:
Licensed under CC BY-NC-SA 4.0
Aggiornato il Aug 14, 2022 12:47 +0200
Create with Hugo, Theme Stack;
Sito creato e gestito da Francesco Garofalo;